A- A+
Esteri
Isis, l'Ue contro la Russia. Tusk: "Putin è parte del problema"

Il presidente russo Vladimir Putin è "più parte del problema che della soluzione" in Siria. E' quanto afferma il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk in un incontro con alcuni giornali europei, tra cui La Stampa e Secolo XIX. "L'impegno occidentale - spiega l'ex premier polacco - non è proteggere Assad dall'opposizione. Invece il 90% degli azioni russe non è contro Isis. Putin ha le sue strategie che non sono le nostre".

"Sinché i russi si concentreranno sull''opposizione' ad Assad - dice ancora il presidente Ue - sarà difficile dire che sostengono l'Europa o gli Usa. Quello che serve, oggi, è un coordinamento che scongiuri il ripetersi di eventi come quello del jet abbattuto".

Tusk esclude una mediazione tra Siria e dossier Ucraina: "la nostra linea è chiara, non ci sarà alcun baratto sottobanco coi russi fra Siria e Ucraina. Politicamente, vuol dire che manterremmo le sanzioni sino a che l'accordo di Minsk non sarà attuato. Occorre più buona volontà da parte di Putin".

Tags:
isisrussia
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.