A- A+
Esteri
La Francia sceglie il nuovo gran rabbino. Gli ebrei voltano pagina

Dopo la caduta inaspettata e sconvolgente del grande rabbino Gilles Bernheim, nel marzo 2013, gli ebrei di Francia sceglieranno il suo successore per un periodo di sette anni. In Francia, il rabbino capo è considerato dalle autorità pubbliche e dalla società come "la figura religiosa del giudaismo francese". Se non ha reali poteri - molti meno, per esempio, del presidente della Conferenza episcopale - il significato simbolico del suo incarico è notevole, all'interno della comunità e all'esterno. Il rabbino è l'autorità religiosa del Concistoro centrale, creato nel 1808 da Napoleone e ora disciplinata dalla come associazione cultuale. Tale struttura ha lo scopo di riunire tutte le comunità ebraiche in Francia, anche se non tutte le sinagoghe aderiscono. 315 rappresentanti - solo il 10% dei rabbini - delle comunità dovranno scegliere tra sei candidati. Questa volta, l'età media dei candidati è di circa 50 anni, che annuncia l'arrivo di una nuova generazione.

Tags:
franciagran rabbino
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.