A- A+
Esteri
La Francia sceglie il nuovo gran rabbino. Gli ebrei voltano pagina

Dopo la caduta inaspettata e sconvolgente del grande rabbino Gilles Bernheim, nel marzo 2013, gli ebrei di Francia sceglieranno il suo successore per un periodo di sette anni. In Francia, il rabbino capo è considerato dalle autorità pubbliche e dalla società come "la figura religiosa del giudaismo francese". Se non ha reali poteri - molti meno, per esempio, del presidente della Conferenza episcopale - il significato simbolico del suo incarico è notevole, all'interno della comunità e all'esterno. Il rabbino è l'autorità religiosa del Concistoro centrale, creato nel 1808 da Napoleone e ora disciplinata dalla come associazione cultuale. Tale struttura ha lo scopo di riunire tutte le comunità ebraiche in Francia, anche se non tutte le sinagoghe aderiscono. 315 rappresentanti - solo il 10% dei rabbini - delle comunità dovranno scegliere tra sei candidati. Questa volta, l'età media dei candidati è di circa 50 anni, che annuncia l'arrivo di una nuova generazione.

Tags:
franciagran rabbino
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Opel Astra GSe: l’Astra più sportiva è ibrida plug-in

Opel Astra GSe: l’Astra più sportiva è ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.