A- A+
Esteri
Le accuse sessuali a Joe Biden e il sostegno di Hillary Clinton
Foto: LaPresse

L’endorsment che Hillary Clint ha fatto ieri nei confronti di Joe Biden ha destato molte perplessità, soprattutto in ambito democratico e risvegliato dall’oblio un incubo che per Biden sembrava ormai sepolto.

Il ‘nightmare’ sono le accuse di ‘assalto sessuale ‘da parte di Tara Reade, una componente dello staff di Biden all’epoca della sua vicepresidenza.

Un minuto dopo aver visto l’appoggio della Clinton, la Reade ha parlato con Fox News rilasciando pesanti dichiarazioni, sia su Biden, abbastanza scontate, ma pure contro Hillary Clinton , sempre autoproclamatasi, secondo la Reade ‘ campionessa di femminismo e di difesa della donna in generale’.

Tara Reade ha accusato Biden di averla ‘assaltata sessualmente’ mentre lavorava nello staff  presidenziale al Senato. Il caso, non ancora chiuso, secondo la Reade, continua a riempirsi di nuove prove e dichiarazioni.

‘Ho votato per Hillary-ha detto la Reade-nel 2016. Sono da tempo una democratica. Ma quando ho visto che vuole sostenere un ‘predatore  sessuale’ e che questo predatore era il mio primo boss ho reagito’.

 

‘Non è necessario tutto questo per il mio Paese-ha continuato Tara Reade-è necessario invece che ci sia un cambio culturale che non permetta di continuare la ‘cultura dello stupro’.

Quello che alla Reade non torna assolutamente è la doppia morale della Clinton, prima paladina a difesa dei diritti femminili, e poi sostenitrice di chi invece questi diritti non li ha rispettati.

‘Non voglio essere sporcata, scartata o ignorata-ha concluso la Reade-sono sincera e continuerò a parlare’.

Nell’incontro con Fox news la giovane ha chiesto che vengano resi pubblici i documenti, secretati nell’Università del Delaware, che conterrebbero ulteriori evidenze a riprova del comportamento dell’ex vicepresidente.’ ‘Perchè tutto questo materiale non viene portato alla luce e reso pubblico?’. Si è chiesta la Reade.

 

Al momento la rete di protezione degli alleati democratici, e il clamore della pandemia, sembrano essere riusciti a mantenere coperto questo ‘possibile’ scandalo. Se le accuse fossero vere è chiaro che per Joe Biden la corsa sarebbe finita.

Ma la fine della storia non è ancora stata scritta.   

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    bidenclintonelezioniaccuse
    Loading...
    in evidenza
    Via il reggiseno in spiaggia... Le foto dell'ex di Ramazzotti

    Marica Pellegrinelli sensualissima

    Via il reggiseno in spiaggia...
    Le foto dell'ex di Ramazzotti

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto con caldo, afa e qualche temporale

    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto con caldo, afa e qualche temporale


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Enyaq iV, il primo SUV elettrico di Skoda

    Enyaq iV, il primo SUV elettrico di Skoda


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.