A- A+
Esteri

Accordo ma a meta' a Ginevra sulla necessita' di avviare un percorso che permetta di ricostruire la fiducia tra le diverse fazioni libiche e formare un governo di unita' nazionale. Accordo parzialissimo perche' ai colloqui sul lago Lemano, organizzati dall'inviato Onu per la Libia, Bernardino Leon, mancava una delle due parti nel conflitto: i delegati degli islamisti (coalizione Alba Libica e brigate di Misurate) che controllano la Tripolitania e minacciano la Cirenaica. C'erano solo quelli del governo internazionalmente riconosciuto del premier Abdullah al Thani. I prossimi colloqui sono stati fissati per la prossima settimana, sempre con la mediazione dell'Onu. Gli islamisti decideranno solo domenica se partecipare.

Tags:
libia
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.