A- A+
Esteri
Macron non ignori le tradizioni della Francia profonda, reale e sociale

Dal momento che è nella mia libreria, non dubito che anche Emmanuel Macron conservi il bel volume "Il socialismo nel cuore" di Michel Rocard (1930-2016), maestro politico e caro amico del successore di Hollande.

Spero, pertanto, che il Presidente non registri, con freddezza burocratica, la scomparsa, a più di un secolo dalla sua fondazione, di un partito glorioso e molto radicato nella nella storia del suo Paese, 25 anni dopo la tragica fine del PSI.

Macron non deve ignorare la storia e le tradizioni di quella Francia profonda, reale e sociale, che agli occhi dei tecnocrati ha il torto, forse, di non apparire troppo moderna.

In politica, certo, sono legittime le vendette personali, come il "niet", umiliante, della candidatura a Manuel Valls, che non correrà con "La République en marche!", ma nel suo collegio non avrà avversari del movimento di Macron.

Sarebbe un errore, tuttavia, permettere, come ha osservato Segolène Royal,  che il dibattito sulle prospettive politiche si immiserisca in questioni secondarie.

E l'evoluzione del Ps, che Francois Mitterrand (1916-1996) rifondò, nel congresso di Épinay, nel 1971, resta un aspetto tutt'altro che irrilevante, anche nella nuova fase, apertasi domenica scorsa, con il trionfo del giovane Presidente.

Pietro Mancini

Tags:
macronmacron francia
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.