A- A+
Esteri
Macron sulla copertina de L’Optimum di maggio, ma cosa direbbe De Gaulle?
Macron in copertina su L'Optimum nel numero di maggio

'Gettare le armi, acconsentire a cedere qualunque parte dl territorio francese, sarebbe un crimine contro la nazione' così tuonava nel pomeriggio del 19 giugno 1940 il Generale Charles De Gaulle prendendo in mano la Francia. Un caso unico di politico che interpretava il potere come un dovere.
Classe, forza dignità emanavano dal presidentissimo.

 

MACRON SULLA COPERTINA DE L'OPTIMUM DI MAGGIO: CHE DIREBBE DE GAULLE DI MACRON?

 

Certo, altri tempi fortunatamente, e  altre situazioni.
Ma che direbbe ora il Generale nel vedere il suo prossimo successore Emmanuel Macron sorridente in copertina di 'Optimum',magazine francese di business e style pronto al 'trucco e parrucco' e affiancato dalla lacca per i capelli, il pennellino per l'ombretto e dulcis in fundo un bel rossetto rosso acceso?
Forse si agiterebbe un poco ma non potrebbe far nulla perché i francesi di oggi vogliono un politico di stile a 360 gradi.

macron optimum
 


I FRANCESI AMANO LO STILE DI MACRON

Il probabile prossimo presidente ha infatti ottenuto il primo posto come 'maestro di stile' in un sondaggio sui lettori e scelto tra  ben 40 potenti.

Lo stile infatti è risultato il veicolo migliore per trasferire idee , un valore aggiunto che risulta indispensabile per aspirare alla vittoria in politica in Francia.
 
AI FRANCESI PIACCIONO I POLITICI DI CLASSE COME MACRON

E i nostri cugini d'Oltralpe, pur nel mezzo di una crisi economica, tormentati dal terrorismo e dalle violenze delle banlieu, hanno decretato che amano lo stile di un Emmanuel Macron, e poi la classe di Alain Juppè , o di Christine Lagarde, staccati gli altri due concorrenti all'Eliseo: il perdente Francois Fillon e l'avversaria più agguerrita, Marine Le Pen.
La sintesi della storia è che ci si può confrontare con tutti i peggiori problemi ma, è molto meglio farlo con classe. In fondo De Gaulle di stile ne aveva da vendere.

MACRON UNO SPEAKER MOTIVAZIONALE

I francesi intervistati hanno premiato lo stile di 'speaker motivazionale' del potenziale presidente. Uno stile, il suo, da capo d'impresa senza eccessive ostentazioni.

i partecipanti al sondaggio inoltre non si sono dimostrati contrari al fatto che un politico abbia 'charme', anzi questa qualità viene considerata un valore mentre sono fortemente allontanati ( ed è abbastanza normale) da politici che  dimostrano incapacità ed impotenza e 'mancanza di stile'.

Altre doti come uniformità ( leggasi coerenza) e normalizzazione sono altresì richieste in tempi di totale trasparenza.

MACRON E L'ORA DEI POLITICI DI CLASSE

Un bel cambiamento da quando ci si sentiva garantiti da leader di 'polso', da leader fieri ed audaci.
Ora si apprezzano grandi comunicatori, speaker motivazionali, che dimostrino  classe sia in un comizio in fabbrica che in un discorso all'Onu.
In ogni caso che abbiano sempre vicino un truccatore per l'occorrenza'.
In questo Silvio Berlusconi è stato un grande anticipatore.

Tags:
macron de gaulleemmanuel macronelezioni franciaelezioni francia 2017macron cover l'optimummacron copertina l'optimum
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.