A- A+
Esteri
Macronismo in salsa italica

 

La recente doppia vittoria di Macron in Francia ha prodotto il solito effetto di provincialismo italico per cui ora Macron, bello, giovane e vincente, viene visto come l’antidoto a tutti i mali del mondo soprattutto quelli italiani dimenticando che Macron è un ex socialista che furbamente è fuggito dalla barca Hollande che affondava per poi ricostruirsi una sua verginità politica che non ha e non poteva avere dati i suoi trascorsi di ministro nella compagine governativa.

Il macronismo italiano ricorda per certi versi l’infatuazione di cui i politologi e molti media caddero vittima con tal Zapatero in Spagna poi ritiratosi dalla politica e scomparso nel nulla dopo aver affondato la Spagna.

All’inizio però il giovane e bello Zapatero era visto come il Salvatore dei destini non solo iberici, ma europei.

Macron avrà il tempo per dimostrare eventualmente il suo valore ma non facciamone un eroe prima del tempo come Obama che ricevette il premio Nobel per la pace appena eletto screditando il premio stesso.

Tags:
macron
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.