A- A+
Esteri
Marò, il ministro Mogherini ci prova con il nuovo governo

E' stato in un "clima costruttivo" che il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, ha avuto un primo colloquio sulla sorte di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone con la neo-omologa indiana Sushma Swaraj, seconda donna nella storia del Paese asiatico dopo Indira Gandhi a guidarne la diplomazia. Ora, ha sottolineato Mogherini, c'e' un "canale aperto" con New Delhi, dove del resto si e' appena insediato, il 26 maggio, il nuovo gabinetto presieduto dal nazionalista indu' Narendra Modi. Il capo della Farnesina ha avvertito che si profila una fase della vicenda relativa ai due maro' "complessa e lunga", ma improntata al "massimo impegno" e alla "massima condivisione" da parte del governo italiano. Mogherini ha ribadito anche con l'interlocutrice Swaraj che l'Italia ha "scelto di riaffermare" tanto "l'internazionalizzazione" del caso, da non gestirsi piu' sul piano meramente bilaterale, quando l'invocazione della "immunita' funzionale" per i fucilieri di Marina che aprirono il fuoco su due pescatori del Kerala mentre erano impegnati in una missione anti-pirateria.

Tags:
maro
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.