A- A+
Esteri
maro latorre girone

Il processo dei due maro' "potra' essere concluso rapidamente" e "il caso non rientra tra quelli che possono comportare la pena di morte". Lo ha assicurato il premier indiano Manmohan Singh in un colloquio telefonico con il Presidente del Consiglio Mario Monti. Il Presidente del Consiglio Mario Monti - si legge in una nota di Palazzo Chigi - ha oggi avuto una lunga conversazione telefonica con il Primo Ministro indiano Manmohan Singh sul caso dei Fucilieri di Marina Latorre e Girone. Il Primo Ministro Singh ha apprezzato la decisione presa dal governo italiano e dai due Maro' - dopo le assicurazioni fornite dalle autorita' indiane - di rispettare l'impegno al rientro in India al termine della licenza per le elezioni. Nel colloquio telefonico si e' quindi convenuto, al piu' alto livello politico, che tale responsabile decisione da parte italiana contribuira' a rendere piu' sollecita una positiva soluzione del caso. Il Primo Ministro Singh ha ribadito quanto gia' chiarito da parte indiana, ovvero che il caso non rientra fra quelli che possono comportare la pena di morte, e ha espresso la convinzione che il tribunale speciale sara' costituito in tempi brevi, e che anche l'intero procedimento potra' essere concluso rapidamente. I due Capi di Governo hanno concordato di rimanere in stretto contatto per sviluppare il dialogo positivamente avviato.

Tags:
maròsinghmonti
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


motori
DS Automobiles svela la nuova DS3

DS Automobiles svela la nuova DS3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.