A- A+
Esteri

La crisi morde il Venezuela. Dopo l'emergenza carta igienica ora assistiamo a quella del vino e delle ostie per celebrare la messa. Proprio per questo la chiesa di Caracas ha invitato i preti a officiare meno messe per ovviare alla penuria della bevanda e delle farine per confezionale le ostie.   In un comunicato pubblicato sul settimanale "La Iglesia Ahora", la Conferenza episcopale ha infatti denunciato il "disperato bisogno" di trovare il vino adatto e le difficoltà per importarlo, a fronte della carenza di valuta estera, suggerendo di utilizzarne uno "più puro e naturale possibile". In particolare vino argentino o cileno, "di buona qualità", perché quelli "francesi, spagnoli e italiani sono molto costosi".

Tags:
venezuelaostievino
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.