A- A+
Esteri
La Russia fornisce all'Iran i pericolosissimi missili S-300

L'Iran ricevera' la maggior parte dei sistemi missilistici antiaereo S-300 ordinati alla Russia entro la fine dell'anno. Lo ha dichiarato in tv il ministro della Difesa di Teheran, Hossein Dehghan. "Abbiamo firmato un confatto con la Russia - ha ricordato - acquisiremo la maggior parte dei sistemi entro la fine di quest'anno". Il ministro ha aggiunto che le truppe iraniane saranno addestrate in Russia per l'utilizzo degli S-300. Questa settimana, Serghei Chemezov, capo della holding di Stato russa Rostec, ha annunciato che il contratto con Teheran per gli S-300 e' gia' in vigore. Il manager ha poi specificato che la Russia fornira' una versione "aggiornata e modernizzata" degli S-300, dopo che il contratto iniziale (firmato nel 2007 e dal valore di 800 milioni di dollari) era stato sospeso per via del bando Onu sulla vendita di armi alla repubblica islamica. Non vi sono informazioni su quale modifica del sistema missilistico verra' fornita al regime iraniano, ha scritto la Tass: la S-300PMU-1 o la S-300VM.

Appena la prima parte del contratto sara' adempiuta, l'Iran - hanno scritto le agenzie russe - ritirera' la richiesta di risarcimento (circa 4 miliardi di dollari) per la mancata consegna degli S-300. Nel 2011, Teheran ha citato in giudizio Mosca alla Corte arbitrale di Ginevra, dopo che il Cremlino - allora sotto la guida di Dmitri Medvedev - l'anno prima aveva sospeso la consegna dei sistemi di difesa, in rispetto all'embargo sulle armi contro la Repubblica islamica varato dal Consiglio di sicurezza dell'Onu. Prima del raggiungimento formale, a luglio, dell'accordo sul programma nucleare iraniano tra Teheran e il "5+1", il presidente Vladimir Putin, ad aprile, aveva gia' cancellato il bando al trasporto e alla consegna dei sistemi all'Iran, sollevando le critiche di Usa e Israele.

Tags:
iranrussiarussi
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.