A- A+
Esteri
Mosca, i referendum sono validi. Medvedev: "Uso armi nucleari se necessario"

Russia, i referendum-farsa sono validi. Medvedev: "Uso armi nucleari se necessario"

I referendum sono riconosciuti validi da Mosca nelle 4 aree occupate "poichè l'affluenza alle urne ha superato il 50%". É quanto affermano le autorità russe, secondo quanto riporta la Tass. "Nel Donetsk - afferma la Tass - l'86,89% degli elettori ha votato lunedì sera. L'affluenza alle urne è attualmente dell'83,61% nel Lugansk, del 63,58% nella Regione di Kherson e del 66,43% nella Regione di Zaporizhzhia". Oggi, 27 settembre, è l'ultimo giorno di votazione per l'annessione alla Russia: i seggi hanno aperto alle 8 e chiuderanno alle 16 "subito dopo inizierà lo spoglio dei voti e saranno annunciati i risultati degli exit poll". 


Mentre Dimitry Medvedev, vice presidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa, secondo l'agenzia russa Ria Novosti ha detto: "La Federazione Russa ha diritto a utilizzare armi nucleari se necessario". Inoltre, Medvedev ritiene che anche se la Russia sarà costretta a usare l'arma più terribile contro Kiev, "la Nato non interferirà direttamente nel conflitto".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    armi nuclearimedvedevmoscareferendum





    in evidenza
    Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

    La conduttrice vs Striscia la Notizia

    Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

    
    in vetrina
    Affari in Rete

    Affari in Rete


    motori
    Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

    Lamborghini Urus SE: l'icona dei super SUV diventa ibrida

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.