A- A+
Esteri

Possedevano la Bibbia e sono finiti sulla forca: e' accaduto in Corea del Nord, almeno secondo quanto riferisce un quotidiano pubblicato oltrefrontiera, il sudcoreano JoongAng. Secondo il giornale, domenica 3 novembre, in sette diverse citta' nordcoreane sono state giustiziate in pubblico un'ottantina di persone. Tra i reati di cui erano accusati, aver visto film sudcoreani o distribuito materiale pornografico, ma anche aver posseduto Bibbie. In particolare, a Wonsan, la condanna capitale di 8 persone e' avvenuta nello stadio locale: avevano la testa coperta di sacchetti bianchi e sono stati giustiziati da un plotone di esecuzione. Per la macabra occasione, lo stadio era stato riempito di circa 10mila persone: tra di esse, anche bambini.

Tags:
nordcoreabibbia
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

BMW XM, alte prestazioni a trazione elettrificata

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.