A- A+
Esteri


 

edward snowden 500Edward Snowden

Edward Snowden, la talpa che ha svelato il piano segreto di sorveglianza della National Security Agency americana, e' partito in aereo da Hong Kong su un volo di linea dell'Aeroflot diretto a Mosca. Lo hanno riferito i media locali, spiegando che Snowden fara' scalo in Russia per poi raggiungere la sua destinazione finale che dovrebbe essere Cuba o Venezuela. Un portavoce del governatore di Hong Kong ha confermato che "Snowden e' partito volontariamente e in modo legale per un Paese terzo" e ha spiegato che l'ex colonia britannica "non ha ricevuto sufficienti informazioni" dalle autorita' Usa per poter potere emettere un mandato di arresto.

Wikileaks ha aiutato Edward Snowden a lasciare "in modo sicuro" Hong Kong. Lo ha reso noto la stessa Wiileaks fondata da Julian Assange attraverso Twitter. In particolare Wikileaks ha assistito la talpa dell'Nsagate per trovargli "asilo politico in un Paese democratico" e lo ha aiutato con i documenti di viaggio per il volo da Hong Kong a Mosca, da dove dovrebbe proseguire per un Paese terzo. Sull'aereo dell'Areoflot si sono imbarcati con Snowden anche consiglieri di Wikileaks.

SNOWDEN POTREBBE PROSEGUIRE PER CUBA O VENEZUELA

E' probabile che Snowden prosegua per un altro Paese e, dopo le prime ipotesi di Islanda o Ecuador, ora e' spuntata la possibilita' che chieda asilo a Cuba o Venezuela. "Ha parlato dell'opzione di proseguire per L'Avana", ha dichiarato una fonte russa all'agenzia Interfax. Il primo volo utile dell'Aeroflot per Cuba e' lunedi' pomeriggio e Snowden avrebbe gia' una prenotazione a suo nome. Un portavoce del governatore di Hong Kong ha confermato che "Snowden e' partito volontariamente e in modo legale per un Paese terzo" e ha spiegato che l'ex colonia britannica "non ha ricevuto sufficienti informazioni" dalle autorita' Usa per poter potere emettere un mandato di arresto. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peshkov, ha detto di essere all'oscuro del viaggio di Snowden ma ha ribadito che Mosca esaminerebbe una sua eventuale richiesta di asilo politico. Nei giorni scorsi, era circolata la notizia di un'imminente partenza di Snowden per l'Islanda, con un aereo privato cinese pronto a lasciare l'ex colonia britannica per portare a Reykjavik l'ex contractor di Booz Allen Hamilton che ha rivelato l'esistenza del programma Prism di sorveglianza, controllo e raccolta dati delle comunicazioni telefoniche e on line messo in atto dalla National Security Agency americana. In concomitanza con la partenza di Snowden da Hong Kong sono stati pubblicati alcuni dei piani svelati da Snowden al South China Morning Post. I piani di spionaggio della Nsa comprendevano l'hackeraggio delle piu' importanti compagnie telefoniche cinesi per avere accesso ai messaggi di testo, attacchi ai server della Qinghua University, uno dei piu' prestigiosi atenei cinesi, e atti di pirateria informatica a quartier generale della societa' Pacnet di Hong Kong, uno dei maggiori produttori di cavi sottomarini in fibra ottica della regione.

Tags:
nsgatesnowdenmosca
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.