A- A+
Esteri
Nucleare Iran, Rohani: "Prima il ritiro delle sanzioni, poi l'accordo"

Apparente battuta d'arresto sulla strada per l'intesa finale, da firmare entro il 30 giugno, sul programma nucleare iraniano. Il presidente Hassan Rohani ha dichiarato che non firmera' alcun accordo fino a quando tutte le sanzioni internazionali non saranno rimosse. Le potenze occidentali, Usa in primis, hanno inevece previsto nell'accordo di Losanna di revocare le misure punitive introdotte nel corso degli anni solo dopo la verifica del rispetto degli impegni assunti dalla Repubblica Islamica da parte dell'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica. "Non firmeremo alcun accordo fino a quando tutte le sanzioni non saranno rimosse lo stesso giorno (il 30 giugno, data dell'ultima scadenza, ndr)...vogliamo un accordo che rappresenti una vittoria per tutte le parti coinvolte nei colloqui", ha detto Rohani.

Tags:
nucleareiranrohaniaccordo
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.