A- A+
Esteri
Pakistan, Asia Bibi è in Canada con la famiglia
Asia Bibi

Asia Bibi, la contadina cristiana che ha scampato la pena di morte in Pakistan dopo essere stata accusata di blasfemia, ha lasciato il suo Paese ed e' ora al sicuro in Canada. Lo ha reso noto al giornale tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung (Faz), l'avvocato della donna, Saif ul Malook. Per ragioni di sicurezza, ha spiegato il legale, non e' stata rivelata la data esatta della sua partenza e come abbia lasciato il Pakistan. "Si e' riunita con la sua famiglia", ha dichiarato l'avvocato. Asia Bibi, scarcerata perche' assolta dall'accusa di aver infangato il nome del profeta Maometto (reato punito col carcere e la pena capitale in Pakistan), era finita nel mirino dei radicali islamici che avevano minacciato di morte lei e la sua famiglia, come pure i giudici della Corte suprema che hanno emesso la sentenza. 

Commenti
    Tags:
    pakistanasia bibicanada
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Fase 2, gli sconfitti sono i cani Nostalgia delle uscite in lockdown

    Coronavirus vissuto con ironia

    Fase 2, gli sconfitti sono i cani
    Nostalgia delle uscite in lockdown

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, estate lontana! Sferzata dal Polo Nord con piogge, temporali e fresco

    Meteo, estate lontana! Sferzata dal Polo Nord con piogge, temporali e fresco


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    BMW X2 XDrive 25e, la prima compatta con trazione ibrida

    BMW X2 XDrive 25e, la prima compatta con trazione ibrida


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.