A- A+
Esteri
Hollande verso il Patriot Act. Ma i francesi non ci stanno

Dopo gli attentati che hanno sconvolto la Francia la settimana scorsa, il Paese ora si interroga sulle nuove misure per rinforzare la sicurezza. In particolare, il ministro dell'Interno francese Bernard Cazeneuve desidera facilitare l'accesso della polizia ai dati dei passeggeri a livello europeo. Un dispositivo chiamato Passenger Name Record (PNR). Vorrebbe che tutta l'Europa si dotasse di questo dispositivo come già avviene in Gran Bretagna.  

SI tratta di avere accesso ai dati raccolti dalle compagnie aeree sui passeggeri al momento di prenotare il volo. Una ventina di tipologie diverse di dati, tra cui: nome, data, di viaggio, itinerario, mezzo di pagamento, natura del bagaglio, preferenze alimentari (halal, casher, etc). Negli Stati Uniti è possibile raccogliere dati ancora più sensibili, come l'etnia di appartenenza o anche lo stato di salute (per esempio in caso di handicap).

Incrociare questi dati permetterebbe di individuare i comportamenti insoliti, come l'acquisto di un biglietto sola andata verso una destinazione sensibile, oppure un posto riservato all'ultimo minuto, in modo da anticipare un attentato in aereo o intuire i movimento di un eventuale terrorista. 

In Europa, come si diceva, solo la Gran Bretagna ha questo tipo di sistema. Belgio, Svezia e Danimarca ce l'hanno, ma più ristretto: la polizia giudiziaria può accedere adi dati solo in caso di mandato specifico. Gli Stati Uniti, come è risaputo, hanno questo accordo con Canada, Australia e Nuova Zelanda. E' il cosiddetto "Patriot Act", varato dall’amministrazione Bush negli Stati Uniti dopo l’11 settembre. L’ultima proroga di 4 anni risale al 2011: nel 2015 perciò sarà di nuovo al centro del dibattito politico statunitense.

In Francia esiste il "système API-PNR France", che coinvolge 230 compagnie aeree e 100 milioni di passeggeri all'anno. E' entrato effettivamente in vigore alla fine del 2014. Ma comunque ci sono delle restrizioni ai dati più sensibili e le informazioni vengono archiviate solo per cinque anni. 

E poi solo i voli in partenza o con destinazione la Francia possono essere monitorati attraverso il sistema API-PNR. Quindi un francese che decide di raggiungere Berlino in auto per volare poi a Istanbul di fatto scompare dai radar francesi. Per questo Cazeneuve vuole andare un passo oltre e allargare questo dispositivo all'Europa intera. In effetti la Commissione europea propone da anni un sistema PNR europeo, ma i parlamentari si sono opposti per l'intrusione nella vite dei viaggiatori innocenti. C'è molto dibattito politico, quindi, in Francia e in Europa. Questo genere di accordo non è gradito da molti perché sarebbe un passo ulteriore verso un sistema di controllo sociale generalizzato e liberticida. 

Tags:
patriot actdatisensibilicontrollohollandefrancia
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.