A- A+
Esteri
Per Macron l'"Effetto Kennedy" in agguato. L'analisi

La vittoria di Macron ha stimolato i media mondiali ed europei in particolare a eccessivi accostamenti che sanno di celebrazione anzi tempo.

Dopo il discorso di insediamento in realtà abbastanza banale ed infarcito di luoghi comuni e retorica si sono liberati i riflessi patellari che hanno subito richiamato i discorsi di John Kennedy e di de Gaulle.

Tutto questo denota semplicemente la fame di leader e di figure rappresentative che serpeggia in Europa alla faccia della retorica democratica; il popolo cerca sempre l’eroe e la figura forte.

I media, forse ringalluzziti dallo “scampato pericolo” della elezione della Le Pen si sono quindi scatenati in eccessivi elogi e celebrazioni del nuovo “belloccio” della politica europea che ha la “faccia giusta” per incarnare il radical - chicchismo sempre all’opera in quel di Francia (e che ne vide la nascita nel famigerato ’68).

Gli ingredienti per il tormentone ci sono tutti: belloccio giovane, radical -chic, senza (eccessiva) forfora, abbastanza alto e con moglie Brigitte (molto più grande di lui ed in un inopinato completino color carta da zucchero al discorso) sua ex professoressa che scalpita per avere la maggiore visibilità possibile.

Ricorda molto l’innamoramento mediatico che ebbero i media per Zapatero, leader spagnolo scomparso nel nulla dopo il completo fallimento della sua sedicente politica riformista.

Tags:
macron
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.