A- A+
Esteri
Perchè la Corea del Nord è (abbastanza) al sicuro

La Corea del Nord è uno dei pochissimi regimi comunisti sopravvissuti e deve questa sua peculiarità alla geopolitica più che alla politica vera e propria.

Infatti basta dare un’occhiata ad una cartina geografica per vedere che la Corea del Nord confina sia con Russia e Cina oltre che ovviamente con la Corea del Sud lungo il 38° parallelo che è di fatto un protettorato Usa.

Quindi la Corea del Nord è in contatto territoriale con le tre uniche super - potenze mondiali rimaste e cioè Usa, Cina e Russia.

Questo fatto è da un certo punto di vista ed anche paradossalmente un formidabile salvacondotto politico perché le tre super - potenze trovano un punto di equilibrio proprio nella Corea del Nord e dunque sono state e sono tutt’ora molto caute nell’intervenire.

Studiano i rapporti politici, economici e commerciali della Corea del Nord con le potenze suddette si può trovare una conferma a quanto detto.

È solo dal 2002 quando il Presidente Usa George W. Bush mise la Corea del Nord tra gli “Stati canaglia” che i rapporti si sono fatti tesi, mentre sono buoni con la Russia e ottimi con la Cina.

Questo fatto, sommato alla effettiva capacità (però solo potenziale) di Pyongyang di colpire la costa occidentale Usa con missili balistici intercontinentali a testata nucleare, ad aver reso sempre titubanti le amministrazioni Usa ad intervenire fino almeno alla attuale amministrazione Trump che pare aver cambiato strategia con una doppia mossa: muovere la flotta Usa nel Pacifico e delegare il Presidente cinese Xi Jinping alla trattativa diplomatica mentre per ora Putin sta a guardare.

Tags:
corea del nord
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.