A- A+
Esteri

 

Dall'Oglio 500

Un gruppo di miliziani legati ad al Qaeda in Iraq avrebbe rapito un prete italiano in Siria, il gesuita Paolo dall'Oglio, nella città di Raqqa nell'est del Paese, controllata dalle forze ribelli. Dall'Oglio e' conosciuto per essere contrario al regime di Damasco, tanto che fu espulso lo scorso anno. Secondo fonti dell'opposizione il gruppo si chiama Stato Islamico dell'Iraq e del Levante e avrebbe sequestrato il sacerdote mentre camminava per le strade di Raqqa. Paolo Dall'Oglio, romano, 58 anni, e' noto per essere il rifondatore, neglianni ottanta del monastero cattolico siriaco Mar Musa (Monastero di san Mose' l'Abissino), nel deserto a nord di Damasco Dall'Oglio e' fortemente impegnato nel dialogo interreligioso con il mondo islamico. Suo attivismo gli ha causato l'ostracismo del governo siriano, che ne decreto' l'espulsione durante il soffocamento della proteste popolari deflagrate nel 2011, effettuata materialmente il 12 giugno 2012. Entrato nella Compagnia di Gesu' nel 1975, Paolo Dall'Oglio ha praticato il noviziato in Italia, prima di intraprendere gli studi universitari a Beirut, capitale del Libano. Nel 1982 scopre i ruderi del monastero cattolico siriaco Mar Musa, costruito nell'XI secolo attorno a un antico romitorio occupato nel VI secolo da San Mose' l'Etiope, e vi si insedia per un ritiro spirituale dal mondo in un posto di grande solitudine religiosa. Nel 1984, Dall'Oglio e' ordinato sacerdote del rito siriaco cattolico e decide di ricostruire le mura del monastero. Nel 1992 vi fonda una comunita' spirituale ecumenica mista, la comunita' al-Khalil che promuove il dialogo islamico-cristiano.

SIRIA: FARNESINA STA VERIFICANDO NOTIZIA SEQUESTRO DALL'OGLIO - La Farnesina ha avviato tutte le necessarie verifiche per accertare la veridicita' della notizia del presunto sequestro del gesuita italiano, padre Paolo dall'Oglio, nella citta' siriana di Raqqa nell'est del Paese. Lo riferiscono fonti della Farnesina.

Tags:
siriagesuitarapito
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.