A- A+
Esteri
Putin si inventa il G1 di Sochi. E tende la mano al presidente ucraino

Vladimir Putin, grande assente dopo l’esclusione della Russia dal G7 di Bruxelles, ma non per questo meno presente sulla scena pubblica. A Sochi - dopo si è inventato il G1, solo la Russia -, in un’intervista alla televisione francese, ha commentato la crisi ucraina e accusato gli Stati Uniti di mentire sul coinvolgimento di militari russi negli eventi in corso nell’Est del Paese: “Se hanno delle prove dovrebbero mostrarle”, ha detto Putin. “Tutti quanti si ricordano del Segretario di Stato americano che mostrava al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite la prova che l’Iraq aveva delle armi di distruzione di massa. Ha fatto vedere un tubo con una sostanza che sarebbe ben potuto essere deterviso. Tra le affermazioni e le prove vere c‘è differenza”.

Putin, che si è detto disposto a incontrare e parlare con i leader occidentali in occasione delle celebrazioni del D-Day, venerdì in Normandia, ha avuto parole di certa apertura nei confronti del neo-presidente ucraino Petro Poroshenko: “Ritengo che il signor Poroshenko abbia un’opportunità unica. Le sue mani non sono ancora sporche di sangue, può ancora fermare questa operazione di rappresaglia e avviare un dialogo diretto con i cittadini del Sud e dell’Est del suo Paese”.

Tags:
putin
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
McDonald’s, riparte il welfare sociale “Sempre Aperti a Donare”

McDonald’s, riparte il welfare sociale “Sempre Aperti a Donare”


motori
Mercedes-Maybach: quint’essenza del Luxury

Mercedes-Maybach: quint’essenza del Luxury

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.