A- A+
Esteri
Putin: nuovo patto Molotov - Von Ribbentrop

La notizia è dirompente: Vladimir Putin “scende” in Europa e il suo partito Russia Unita stringe un accordo con il Partito della libertà austriaco (Fpo) di estrema destra a cui appartiene lo sfidante per le ultime elezioni presidenziali in Austria Norbert Hofes sconfitto recentemente.

L’accordo prevede una cooperazione con scambio di informazione ed “educazione al nazionalismo” di 5 anni tra le due forze politiche ma non si può non vedere che dietro ad esse c’è il tentativo di Putin di contrastare la Merkel che si è dimostrata sempre assai ostile nei suoi confronti a cominciare dalle sanzioni contro la Russia e dal suo peso antirusso nella Ue.

Il patto ricorda molto da vicino quello che fu siglato tra la Germania nazista di Hitler e la Russia di Stalin che prese il nome di “patto Molotov - Von Ribbentrop” (agosto 1939), dal nome dei due ministri degli Esteri che lo siglarono e che precedette la spartizione della Polonia e la seconda guerra mondiale che iniziò il primo settembre 1939.

La partita russa si gioca sostanzialmente su due quadranti: quello europeo con il contrasto alle sanzioni dopo l’annessione russa della Crimea e quella orientale con l’impegno russo a difesa della Siria; certamente l’elezione di Trump ha dato il via libera a Putin che non ha mai nascosto la simpatia -peraltro ricambiata- per il tycoon americano.

Preoccupazione per la Polonia e la Romania che vedono nell’ orso russo un nemico naturale che si aggira ancora pericolosamente ai loro confini, come ai tempi dell’ex Unione Sovietica.

 

Tags:
putin;hofer;von ribbentrop;molotov;hitler;stalin
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.