A- A+
Esteri

E' ancora sangue in Iraq alla vigilia delle prime elezioni da quando le truppe americane hanno lasciato il Paese: una raffica di attentati -autobombe, kamikaze, ordigni rudimentali che hanno insanguinato varie zone del Paese, tra le quali anche la capitale, Baghdad - ha seminato almeno 15 morti e oltre 165 feriti. Il maggior numero di vittime nella capitale, dove ci sono stati almeno 9 morti e cinquanta feriti in sei esplosioni in vari quartieri. Due autobombe sono esplose, causando 2 morti e 17 feriti, anche al super-controllato checkpoint di accesso all'aeroporto della capitale. In tutto sono state colpite 7 citta', tra le quali Nassiriya nel sud e Kirkuk, Tuz Khurmato e Samarra nel nord.

Tags:
iraq
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.