A- A+
Esteri
Romania: fallisce referendum per impedire il riconoscimento delle nozze gay

E' fallito il referendum con cui si voleva impedire il riconoscimento dei matrimoni gay in Romania perché non è stato raggiunto il quorum. Il 20,4 dei 18 milioni degli aventi diritto al voto ha votato al referendum di due giorni, al di sotto del 30% richiesto, secondo quanto annunciato dall'ufficio elettorale centrale.

La Coalizione della famiglia, il gruppo conservatore religioso che ha indetto il referendum, accusato i partiti per "il boicottaggio generale" delle urne. Il patriarca Daniel, alla guida della chiesa ortodossa in Romania, durante il sermone domenicale aveva esortato i fedeli ad andare a votare "così che non sia troppo tardi".

La Romania, che ha decriminalizzato l'omosessualità nel 2001, non ha riconosciuto matrimoni o unioni civili gay. Ma i gruppi conservatori volevano cambiare il dettato della costituzione, in cui si definisce il matrimonio l'unione tra due coniugi, scrivendo che è l'unione tra un uomo ed una donna.

Il fallimento del referendum è stato salutato dal gruppo per i diritti Lgbt Accept e dal capo del socialdemocratici del Parlamento europeo, Udo Bullmann. I risultati mostrano con chiarezza che i "romeni non si sono fatti raggirare da un'agenda politica orchestrata per seminare odio e discordia", si legge in una dichiarazione, e che "la maggior parte dei noi crede che un diritto umano non deve essere oggetto di un referendum".

Commenti
    Tags:
    romaniaromania nozze gayromania matrimonio gayromania referendum gay
    in evidenza
    Excel, scoppia la polemica social "E' più importante della storia"

    Il dibattito sulla scuola

    Excel, scoppia la polemica social
    "E' più importante della storia"

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.