A- A+
Esteri

Il segretario di Stato Usa, John Kerry, ha annunciato che Usa e Russia hanno raggiunto un accordo sulla dismissione delle armi chimiche da parte del regime siriano e ha aggiunto che che adesso la Siria dovra' consegnare entro una settimana una lista completa sul numero e tipo di armi chimiche di cui e' in possesso. Kerry ha lodato i passi avanti fatti dalla diplomazia e ringraziato i russi per la disponibilita' mostrata nel dialogo. La distruzione delle armi chimiche siriane dovrà essere completata entro la meta' del 2014 mentre gli ispettori dell'Onu dovranno essere sul territorio siriano "non piu' tardi di novembre".

john kerry 500

Al termine della 'tre giorni' di colloqui' a Ginevra tra le delegazioni statunitensi e russa su come la Siria possa mettere sotto controllo internazionale le sue armi chimiche, Kerry e il suo omologo russo, Serghei lavrov, hanno incontrato la stampa. Kerry ha aggiunto che la Siria deve adesso consentire l'accesso degli ispettori Onu a tutti i siti; e ha sottolineato che Russia e Usa concordano sul fatto che la risoluzione Onu da votare in Consiglio di Sicurezza debba contenere la minaccia di intervento armato. Secondo il capo del Dipartimento di Stato, inoltre i passi per la consegna delle armi chimiche e la preparazione della conferenza di pace dovranno procedere in parallelo. Lavrov ha rimarcato che l'organizzazione per la Proibizione di Armi Chimiche dovra' approvare la proposta russo-statunitense e a quel punto potra' essere deciso il calendario per la consegna delle armi.

I ribelli siriani bocciano però l'intesa raggiunta a Ginevra tra Usa e Russia sulla distruzione dell'arsenale chimico del regime di Damasco. "Non risolvera' la crisi", ha detto il generale Salim idris, capo dello stato maggiore del Consiglio militare supremo dell'Esercito siriano Libero.

 

 

 

Tags:
siriaultimatumusarussiaaccordo
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.