A- A+
Esteri
Siria: Russia raddopia aerei, oltre 600 ribelli uccisi da missile

La Russia ha praticamente raddoppiato il numero totale degli aerei impegnati nella campagna di bombardamenti in Siria, portandolo a 69: lo ha reso noto il ministro della Difesa, Serghei Shoigu. In un unico attacco nella provincia orientale di Deir Ezzor, effettuato con un missile da crociera, sono inoltre stati uccisi piu' di seicento ribelli, ha aggiunto Shoigu, ma senza specificare a quando risalga il raid. Ha invece riferito che oggi stesso ne sono stati lanciati dal Mar Caspio diciotto contro sei bersagli, ma in province diverse: Aleppo e Idlib nel nord-ovest e Raqqa nel nord-est, dove si trova la capitale di fatto del califfato proclamato dallo Stato Islamico.

Piu' in generale, il ministro della Difesa russo, che ha riferito personalmente al presidente Vladimir Putin, ha spiegato che negli ultimi quattro giorni sono state condotte complessivamente 522 incursioni, con l'impiego di 101 missili e di 1.400 tonnellate di bombe. Colpiti 826 bersagli "ostili". Frattanto il ministero degli Esteri di Mosca ha diffuso una nota nella quale si riferisce di una nuova telefonata tra il titolare, Serghei Lavrov, e il segretario di Stato americano, John Kerry. I capi delle due diplomazie hanno discusso, prosegue il comunicato, della necessita' di unire gli sforzi contro l'Isis e dell'avvio di un dialogo tra le autorita' di Damasco e le forze di opposizione. Nessun cenno comunque sull'esito della conversazione.

Tags:
siriarussiaaereimissileribelli
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.