A- A+
Esteri

Era etiopico e trasportava munizioni l'aereo militare schiantatosi in fase di atterraggio a Mogadiscio e incendiantosi all'istante: lo hanno riferito fonti delle forze di sicurezza somale, secondo cui dei sei membri di equipaggio quattro hanno perso la vita e due sono rimasti feriti, ma sono comunque stati tratti in salvo. Il cargo aveva cominciato ad accusare problemi ai motori quando ancora era in volo e, una volta giunto a destinazione, ha mancato la pista.

Sono occorse piu' di due ore per estinguere le fiamme, in un primo momento divampate con una tale violenza che le squadre dei vigili del fuoco non riuscivano neppure ad avvicinarsi. Dalla carlinga si e' levata verso il cielo una colonna di denso fumo nerastro, mentre dall'interno risuonavano diverse esplosioni, causate dal carico che stava bruciando. Lo scalo serve tra l'altro da quartier generale per i 'caschi verdi' del contingente schierato dall'Unione africana in Somalia a combattere i miliziani jihadisti di al-Shebaab al-Mujaheddin, testa di ponte di al-Qaeda nel Corno d'Africa. La stessa Etiopia dal 2011 ha di nuovo inviato proprie truppe nel Paese confinante per debellare i guerriglieri islamisti.

Tags:
somalia
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.