A- A+
Esteri
Spagna caos Covid: Madrid chiede a Sanchez medici extra Ue e altri militari

La comunità di Madrid chiederà domani al governo di Pedro Sanchez, in una riunione "straordinaria" del Gruppo Covid-19, appoggio militare urgente per realizzare -tra l'altro - oltre mezzo milione di test e i lavori di sanificazione nelle 37 aree soggette a restrizioni della mobilità e dell'attività, a causa dell'alta incidenza dei contagi. Madrid chiederà anche altri 222 uomini, tra poliziotti nazionali e della Guardia Civil (a cui saranno affidati compiti di verifica delle quarantene ed eventualmente il compito di applicare sanzioni) oltre a 300 medici extracomunitari.

Lo ha reso noto, in una conferenza stampa successiva alla riunione del Consiglio di governo, il vicepresidente regionale, Ignacio Aguado. Il governo madrileno chiederà a Pedro Sanchez la riforma urgente delle normative vigenti per includere 300 medici non-Ue nel sistema sanitario di Madrid: medici che erano stati assunti durante la prima ondata della pandemia e che ora non possono essere stabilizzati per le "restrizioni statali".

Loading...
Commenti
    Tags:
    spagnacoronaviruscoronavirus spagnamadridpedro sanchez
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela il nuovo HILUX

    Toyota svela il nuovo HILUX


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.