A- A+
Esteri
Spagna, Sanchez apripista in Europa: riconosciuto lo stato di Palestina
Pedro Sanchez

SANCHEZ FORMALIZZA IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO PALESTINESE

Il premier spagnolo, Pedro Sanchez, ha annunciato formalmente il riconoscimento da parte della Spagna dello stato palestinese, che dovrà essere approvato dal Consiglio dei ministri, sottolineando che questa "decisione storica" non è "contro qualcuno", tanto meno contro Israele, "un popolo amico", ma "riflette il nostro rifiuto di Hamas, un'organizzazione terroristica che è contraria alla soluzione dei due Stati". 

Sanchez ha inoltre chiesto nuovamente un cessate il fuoco permanente, l'ingresso di aiuti umanitari a Gaza e il rilascio degli ostaggi ancora detenuti da Hamas.  Non solo Madrid, anche la Norvegia ha riconosciuto lo Stato di Palestina commentando che si tratta di un "giorno speciale".

LEGGI ANCHE: 

L'atroce massacro dei palestinesi continua: bruciati vivi donne e bambini

Katz contro Sanchez: "Se riconosci Palestina sei complice"

Nuovo attacco del ministro degli esteri Israel Katz alla Spagna nel giorno in cui Madrid annuncia il riconoscimento dello Stato Palestinese. "Khamenei, Sinwar e il vice primo ministro spagnolo Yolanda Diaz - ha denunciato Katz su X - chiedono l'eliminazione di Israele e la creazione di uno stato terrorista islamico palestinese dal fiume al mare". "Primo Ministro Sanchez - ha proseguito - se non licenzi il tuo vice e annunci il riconoscimento di uno Stato palestinese, sei complice nell'istigazione al genocidio ebraico e ai crimini di guerra". 

 






in evidenza
Anna Falchi-Andrea Crippa: finita Lei ha un nuovo amore misterioso

Relazione durata sei mesi

Anna Falchi-Andrea Crippa: finita
Lei ha un nuovo amore misterioso


in vetrina
Picchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate

Picchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.