A- A+
Esteri
Spagna, spunta un figlio illegittimo del re. E' lotta alla successione

Colpo di scena nella successione della casa reale di Spagna. Juan Carlos, re che ha abdicato al trono di Spagna in favore del figlio, è stato infatti un noto Casanova. Comportamento che oggi dà i suoi frutti: Albert Solà, 56 anni, di professione cameriere, ritiene di essere il figlio del re. E chiede da anni il test del Dna di Juan Carlos. Se la sua pretesa fosse fondata, il primogenito sarebbe lui e non Felipe. In realtà ci sarebbe una "doppia domanda di riconoscimento della paternità", secondo diversi media, tra cui El Pais, presentata nel 2012 non solo da Solà ma anche da un'altra persona, la massaggiatrice belga Ingrid Sartiau.

Le domande furono entrambe respinte dai tribunali spagnoli in virtù della "inviolabilità" del monarca. Ma ora, dopo l'incoronazione di Felipe, l'inviolabilità di Juan Carlos potrebbe non esser più un problema.

Tags:
spagna
in evidenza
Tra iperemesi e anoressia Paura nel Regno Unito per Kate

La principessa pesa 45 chili, preoccupati sudditi e fan

Tra iperemesi e anoressia
Paura nel Regno Unito per Kate


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Mercedes, gli show room si trasformano in point of Experience

Mercedes, gli show room si trasformano in point of Experience

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.