A- A+
Esteri
Srebrenica, Putin mette il veto sulla parola genocidio

La Russia ha posto il veto sulla bozza di risoluzione al Consiglio di sicurezza Onu destinata a condannare il massacro di Srebrenica come genocidio, in occasione del ventesimo anniversario dall'uccisione di ottomila uomini e ragazzini musulmani. Si sono astenuti Cina, Nigeria, Angola e Venezuela, mentre i restanti membri del Consiglio hanno votato a favore della misura.

Il voto era stato posticipato, dopo che Regno Unito e Stati Uniti avevano tentato di persuadere Mosca a non porre il veto. L'ambasciatore russo all'Onu, Vitaly Churkin, ha definito la bozza "non costruttiva, aggressiva e politicamente motivata". Il voto arriva in giorni segnati anche dalle polemiche dopo la pubblicazione di un'inchiesta dell'Observer, che ha messo in luce i silenzi e le complicità occidentali nella strage.

Tags:
russiaonusrebrenica
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.