A- A+
Esteri
parlamento inglese

Lo scandalo degli abusi sessuali si sposta dalla Bbc all'Istituzione britannica per eccellenza: il Parlamento. Il vicepresidente della House of Commons, il conservatore Nigel Evans è stato arrestato dalla polizia perché è sospettato di aver abusato sessualmente di due uomini ventenni tra il luglio del 2009 e il marzo del 2013. Ne da notiozia in esclusiva il tabloid Daily Mail.

Nigel Evans, 55 anni, che nel 2010 dichiarò pubblicamente di essere gay, è stato arrestato stamane nella sua casa di campagna di Pendleton un villaggio del Lancashire. L'esponente conservatore è stato accusato dalle presunte vittime, due uomini di circa venti anni, di averne stuprato uno e di aver abusato sessualmente dell'altro. Downing Street ha reso noto che il primo ministro David Cameron e' stato informato, cosi' John Bercow, presidente dei Comuni.

Evans, gallese, nel 2010 Evans fece 'coming-out' dichiarando di essere "stanco di vivere nella menzogna". E' membro del Parlamento per il seggio di Ribble Valley nel Lancashire, nell'Inghilterra nordorientale ed e' uno dei tre vicepresidenti di Comuni. Ruolo 'cerimoniale' che si riduce a gestire e regolare - in assenza dello 'speaker' John Bercow - le riunioni della House of Commons. Da la parola ai membri del governo e ai rappresentanti dell'opposizione durante le sedute piu' importanti e anche ai singoli deputati. Questi ultimi non prenotano elettronicamente i loro interventi ma in una sorta di bizzarro balletto segnalano la richiesta di parola alzandosi in piedi ogni volta che si chiude l'intervento di chi lo precede. In caso di indisciplina dei parlamentari il presidente-speaker si limita a ripetere come un mantra 'order, order' (per richiamare all'ordine i deputati), e questo è sempre bastato.

Tags:
stuproviolenzaparlamentolondra
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.