A- A+
Esteri

MANDELA: PRESIDENZA, MEDICI SMENTISCONO SIA IN STATO VEGETATIVO -  Contrariamente a quanto riferito nel pomeriggio i medici che hanno in cura Nelson Mandela dall'8 giugno scorso a Pretoria smentiscono che si trovi "in uno stato vegetativo". Ad Affermarlo e' un comunicato della presidenza sudafricana: "Madiba - il nome con cui e' chiamato Mandela - continua a trovarsi in una situazione critica ma stabile. I medici negano che si trovi in uno stato vegetativo", si legge nella nota dell'uffico di Zuma. Nel pomeriggio era stata l'agenzia France Presse ha riferire che in base a documenti di un processo tra i familiari dell'ex presidente sudafricano risalenti al 26 giugno, Mandela fosse ormai attaccato ad un respiratore artificiale e che i dottori avevano consigliato ai famigliari di staccare la spina. Pertanto, prosegue la nota "confermiamo il nostro precedente comunicato divulgato in serata dopo che il presidente Jacob Zuma ha visitato Madiba in ospedale".

Tags:
mandelasudafrica
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.