A- A+
Esteri

Furono i soldati thailandesi a uccidere Fabio Polenghi, il 45enne fotoreporter italiano morto negli scontri di piazza tra manifestanti e militari a Bangkok tre anni fa, il 19 maggio 2010. Lo ha stabilito l'inchiesta penale della giustizia thailandese che tuttavia non e' riuscita a identificare il militare che sparo' il colpo fatale allo stomaco. "Nell'inchiesta, gli esperti hanno testimoniato che Polenghi e' morto per un proiettile ad alta velocita' del tipo usato dalle forze di sicurezza e non vi sono prove che vi fossero altri gruppi nella zona", ha spiegato un magistrato. "La corte ha stabilito che Polenghi fu ucciso da un colpo sparato dalla direzione in cui operavano le forze di sicurezza per riprendere il controllo dell'area, ma non ha potuto identificare il militare che ha sparato".

La morte del fotoreporter italiano avvenne durante l'assalto dei militari all'accampamento delle "camicie rosse", i sostenitori dell'ex premier Thaksin Shinawatra, nel centro di Bangkok. Nelle battaglie in strada tra i militari armati di fucili e i manifestanti per lo piu' disarmati si registrarono 90 morti e quasi 1.900 feriti. A dicembre l'allora premier, Abhisit Vejjajiva, e il suo vice, Suthep Thaugsuban, sono stati incriminati per omicidio, ma nessun militare e' stato chiamato a rispondere di quelle stragi. Il regno thailandese ha ora un governo guidato dalla sorella di Thaksin Shinawatra, Yingluck, che ha riaperto le inchieste sulle violenze del 2010 e ha accusato il governo dell'epoca anche per la morte del cameraman giapponese Hiroyuki Muramoto della Reuters.

La sorella di Polenghi, Elisabetta, presente in aula, ha affermato che la sentenza e' "positiva ma non e' la soluzione" del caso. "Ora mi aspetto che qualcosa accada per davvero e che i responsabili ricevano un qualche tipo di sanzione", ha dichiarato ai giornalisti. Il suo legale ha annunciato che presentera' una denuncia penale contro l'allora premier Abhisit Vejjajiva. "ora che abbiamo una sentenza ufficiale, come avvocato della famiglia Polenghi presentero' una denuncia", ha spiegato Karom Pornpolklang.

Tags:
fotoreporterthailandia
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.