A- A+
Esteri
Trump: "La guerra al terrore non è guerra all'Islam"

Donald Trump tende la mano al mondo arabo, nel secondo giorno della sua visita in Arabia Saudita. La lotta contro il terrorismo non è una battaglia tra le religioni e le civiltà. Questo il messaggio che il presidente statunitense lancerà oggi in un discorso a Riad davanti a diversi leader del mondo musulmano. "Non è una battaglia tra differenti religioni (...) O differenti civiiltà" dirà il presidente, secondo gli estratti diffusi dalla Casa Bianca. "E' - continuerà - una battaglia tra barbari criminali che cercano di annientare la vita umana e genti di tutte le religioni che cercano di proteggerla. E' una battaglia tra il bene e il male".

Sabato Trump e il re dell'Arabia Saudita Salman hanno firmato un accordo in base al quale Riad comprerà armi e sistemi di difesa dagli Usa per 110 miliardi. L'intesa, secondo la Casa Bianca, è volta a far fronte comune contro le minacce dell'Iran.

Tags:
trump riad islam mondo arabo
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.