A- A+
Esteri
Turchia: in 3 giorni, torna meta popolare tra i turisti russi

Nei primi tre giorni dopo l'abolizione del divieto di vendita di tour, seguito al disgelo tra Mosca e Ankara, la Turchia e' diventata la meta turistica piu' popolare tra i russi. Lo ha scritto Kommersant, citando i dati degli operatori del settore. Secondo il rappresentante della societa' OnlainTur, Igor Blinov, gia' venerdi' nelle vendite totali di voucher, la quota occupata dalla Turchia arrivava al 6,7%, sabato e' salita al 38,8% e domenica si e' attestata sul 35,6%.

Prima della crisi diplomatica tra i due paesi, il 35% del fatturato dei tour operator proveniva dalla Turchia. L'agenzia di informazione Rbc, aveva gia' rilevato che il giorno successivo alla revoca del bando - deciso dal Cremlino dopo l'abbattimento, il 25 novembre, di un jet russo al confine con la Siria - la Turchia era diventata la meta piu' richiesta sul servizio 'viaggi' del motore di ricerca Yandex, che aggrega le offerte di diversi tour operator. Secondo Kommersant, l'interesse per la Turchia e' salito anche tra i viaggiatori indipendenti. Il quotidiano ha fatto notare che il sito Aviasales gia' da martedi' 28 giugno - all'indomani delle 'scuse', inviate dal presidente Recep Erdogan a Vladimir Putin - ha registrato una crescita del 30% delle richieste di voli da Mosca verso la regione di Antalya e del 25% verso Istanbul.

La stessa tendenza e' stata fissata da Momondo e Skyscanner. Il 1° luglio, Putin ha firmato un decreto, in cui ha chiesto al governo di prendere misure per cancellare il divieto ai voli charter di operare sulle rotte Russia-Turchia. Allo stesso tempo ha dato disposizione anche per il ritiro delle limitazioni legate alla vendita di pacchetti turistici; tutte misure facenti parte delle 'sanzioni' russe con cui Mosca ha risposto all'azione militare di Ankara. Da venerdi' scorso, gli operatori di viaggio hanno riaperto le vendite. Per ora, pero', non vi sono ancora voli charter, ma solo di linea.

Tags:
turchia russiaturchia turisti russi
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.