A- A+
Esteri
Uccisi due poliziotti da un nero: "E' una vendetta"

Due poliziotti sono stati uccisi con colpi d'arma da fuoco alla testa, mentre erano nella loro auto, a New York, nel quartiere di Brooklyn. Il presunto killer e' stato trovato morto nella vicina fermata della metropolitana. Si sarebbe sparato a sua volta un colpo, secondo le fonti ufficiali citate dalla Cnn. I fatti sono avvenuti nell'area di Bedford-Stuyvesant.

Il nome dell’aggressore è Ishmael Brinsley, 28 anni. Il giovane, originario di Baltimora, è sospettato di aver sparato a un’altra persona, una donna, probabilmente la sua ex fidanzata, prima di recarsi a New York «con l’intento di uccidere poliziotti locali», come riferiscono alcune fonti al Daily News. Sembra che l’omicida abbia postato sui social alcune deliranti frasi di rivendicazione per la morte di Michael Brown aggiungendo: “Vado a mettere le ali ai maiali”.

“Condanno senza riserve l’omicidio dei due agenti di polizia”, ha dichiarato il presidente Obama in una nota, precisando che per un atto del genere non esistono giustificazioni. Obama, che si trova in vacanza con la sua famiglia alle Hawaii, nella nota chiede agli americani di respingere la violenza.

Tags:
poliziausa
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.