A- A+
Esteri
Ucraina, 7 banche russe fuori da Swift: via Vtb, salve Sberbank e Gazprombank
Ursula von der Leyen

Il fatto che Sberbank e Gazprombank restino, per ora, connesse a Swift, non vuol dire che siano destinate ad aumentare il loro giro d'affari, "rubando" clienti alle consorelle russe sanzionate: "Non è quello che ci aspettiamo che accada", poiché entrambe le banche, oltre ad essere colpite, direttamente o indirettamente, da sanzioni di altro tipo come "l'80%" del sistema bancario russo, hanno ormai uno stigma reputazionale e "le imprese occidentali ci penseranno bene" prima di fare business con loro.

Russia, banche sanzionate in costante revisione

Inoltre, la lista delle banche sanzionate "è sotto revisione costante" e potrà essere cambiata "a seconda di come si svilupperanno gli eventi". Non è detto, quindi, che Sberbank e Gazprombank non vengano colpite in futuro: del resto, fino a qualche giorno fa l'ipotesi di escludere le banche russe da Swift era pressoché inconcepibile per l'Ue, ma l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia ha cambiato decisamente le cose. Nulla sembra più essere completamente fuori dal tavolo, anche se alcuni Paesi mantengono un atteggiamento incrementale, senza cedere all'emotività e tenendo i nervi saldi.

L'espulsione da Swift, sistema di messaggistica che garantisce ai circa 11mila aderenti (tutte banche) gestito da una società consortile con sede a La Hulpe, in Belgio, la certezza dell'identità delle controparti, non significa che le banche sanzionate non saranno in grado di effettuare transazioni finanziarie con l'estero. Ma farlo sarà molto più difficile, e più rischioso per le controparti.

Commenti
    Tags:
    bancheguerra ucrainaswiftuevtb





    in evidenza
    Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

    Carlo Conti a Sanremo

    Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

    
    in vetrina
    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


    motori
    Lexus: tre artisti creano opere digitali per il lancio della nuova LBX

    Lexus: tre artisti creano opere digitali per il lancio della nuova LBX

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.