A- A+
Esteri
Ucraina: scandalo corruzione travolge il governo di Zelensky in piena guerra
Kyrylo Tymoshenko

Kiev, scandalo corruzione ai vertici. Saltano 4 viceministri e 5 governatori regionali

Un vero e proprio terremoto, quello che si sta abbattendo sul governo ucraino: nel giro di pochissimi giorni, infatti, ben cinque governatori regionali e quattro vice ministri sono stati rimossi dalle proprie funzioni. Ad annunciarlo lo stesso esecutivo di Kiev, nell'ambito dello scandalo per presunta corruzione in cui è coinvolto l'esercito.

Si tratta dei viceministri per lo sviluppo comunitario e territoriale Ivan Lukeryu e Vyacheslav Negoda; il viceministro delle Politiche Sociali Vitaly Muzychenka, il vice Ministro della Difesa Vyacheslav Shapovalov. Secondo il rappresentante del governo in Parlamento, Taras Melnychuk, hanno lasciato il loro incarico i governatori della regione centrale di Dnepropetrovsk Valentin Reznichenko, della regione meridionale di Zaporizhia Oleksandr Starukh, della regione settentrionale di Soumy Dmytro Zhivytsky, della regione meridionale di Kherson Yaroslav Yanushevich e della capitale Kiev Oleksiy Kuluba. A novembre, Reznichenko è stato accusato da diversi media di aver assegnato contratti per la riparazione di strade per un valore di decine di milioni di euro a un gruppo co-fondato dalla sua fidanzata, che lavora come istruttrice di fitness. Secondo la stampa, lui e i suoi colleghi delle regioni di Soumy, Kherson e Zaporizhzhia sono sotto inchiesta giudiziaria, mentre le dimissioni di Kouleba sono legate alla sua prossima nomina nell'amministrazione presidenziale. Si sono dimessi anche Anatoly Ivankevich e Viktor Vychniov, entrambi vice-capi del Servizio ucraino per il trasporto marittimo e fluviale.

Ucraina, scandalo corruzione ai vertici: si dimette Tymoshenko, numero due di Zelensky 

Ultimo, ma non per importanza, il vice capo dell'ufficio presidenziale ucraino Kyrylo Tymoshenko, che ha presentato le proprie dimissioni dall’incarico. Dopo aver ringraziato il capo dello Stato "per la fiducia e l'opportunità di compiere buone azioni ogni giorno e ogni minuto", Tymoshenko ha confermato le indiscrezioni che nelle scorse ore erano circolate sulla stampa ucraina con un messaggio su Telegram. 

Ucraina, dimissioni e licenziamenti. Zelensky: “Tolleranza zero sulla corruzione

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è deciso a mostrare tolleranza zero verso la corruzione, per essere certo di non minare la fiducia dei paesi occidentali che tengono in vita il paese con massicci invii di armi e miliardi di aiuti finanziari.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
corruzionedimissionigovernokievzelensky





in evidenza
Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura

Guarda le foto

Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.