A- A+
Esteri


 

hollande

Il tesoriere della campagna elettorale del 2012 del presidente francese, Francois Hollande, Jean-Jacques Augier, possiede azioni di due società off-shore alle isole Cayman. Lo hanno rivelato i media francesi e britannici, dopo una fuga di dati che ha portato all'identificazione di un migliaio di correntisti nei paradisi fiscali caraibici. Il 59enne Augier, molto amico di Hollande, ha ammesso di essere azionista delle due societa' attraverso la filiale cinese della sua holding finanziaria Eurane, la Capital Concorde Limited, ma ha sottolineato tuttavia che "non c'e' nulla di illegale" perche' non ha "un conto bancario personale, ne' investimenti personali diretti alle Cayman". Per l'Eliseo si tratta comunque di una nuova grana nel pieno della bufera per l''affaire Cahuzac', l'ex ministro del Bilancio francese che ha confessato di avere un conto in Svizzera dopo averlo negato davanti all'Assemblea nazionale.

La notizia, data in contenporanea da Guardian, Le Monde, Washington Post, Suddeutsche Zeitung e dalla svizzera Sonntagszeitung, prende le mosse da una un'inchiesta congiunta durata 15 mesi in 46 Paesi, con la collaborazione di 86 giornalisti internazionali. Contattato da Le Monde, Augier - sconosciuto al grande pubblico, un omosessuale legato sentimentalmente a un cinese - ha spiegato che le due aziende sono state create per formare partnership con imprenditori stranieri. La prima azienda, International Bookstores, fu fondata nel 2005 per permettere a Augier di entrate nel mercato cinese delle vendite di libri insieme all'imprenditore cinese, Xi Shu. Augier sostiene che fu il suo socio in affari a insistere sulla registrazione della societa' alle Cayman. Una seconda azienda fu creata tre anni piu' tardi, stavolta con un gruppo di tour operator internazionali, e da allora l'azienda e' stata spostata a Hong Kong. Augier comunque ha respinto ogni accusa: "La responsabilita' e' della mia natura avventurosa, magari sono stato un po' incauto".

Tags:
hollandecayman
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.