A- A+
Esteri
Usa 2016: gli americani non vogliono elemosina, ma poter diventare milionari

Di Ernesto Vergani

Gli americani non votano in negativo, ma dimostrano che sono la più potente democrazia del mondo e che il loro sogno è fatto di responsabilità, lavoro, coraggio e determinazione. Due le cause della vittoria di Donald Trump su Hillary Clinton: la comunicazione politica e, soprattutto, l’economia.

Gli americani – ma anche gli europei e gli italiani – sono stanchi della politica spettacolo. Capiscono, come insegna il marketing, che la comunicazione è efficace se è a sostegno di un prodotto (progetto politico). Tra Hillary che entra sul palco mimando Mick Jagger e il più normale Donald, scelgono il secondo.

Barack Obama fino all’ultimo ha continuato, ignorando la regola “A ciascuno il suo mestiere”, a fare il poeta: “Non importa cosa accadrà – ha dichiarato - domani sorgerà il sole”. - E di qui la solidità della sobria Angela Merkel e la difficoltà del “comunicatore” Matteo Renzi -. Si lasci perdere la credibilità del giornalismo - intrinsecamente una cosa seria - spettacolo…

Seconda causa: l’economia. Gli americani non sono gli europei o gli italiani. Non vogliono l’elemosina dallo Stato, gli 80 o i bonus una tantum di 500 euro, ma sentirsi dire e credere: “Con me, chiunque di voi, può diventare milionario”. Gli americani hanno temuto l’europeizzazione, la burocratizzazione, l’italianizzazione - per l’ americano medio  sono inconcepibili le immagini dei migrati ospitati gratuitamente, sfamati e pagati per non lavorare, in spregio alla regola “Chi non lavora, non mangia”.

Notizie positive e da copione. Intanto Trump dice di voler unire l’America, mentre i mercati, che prediligono la chiarezza, reagiscono come previsto: di fronte all’incertezza lo fanno negativamente, ma nel medio periodo, con i tagli alle tasse a tutti i livelli e l’equilibro che Trump e la Finanza troveranno, l’economia Usa ripartirà trascinando quella mondiale.

 

Tags:
usa 2016 americani milionariusa 2016 americani elemosina
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.