A- A+
Esteri
Usa 2016, Trump minaccia Hillary: "Non so se riconoscerò l'esito del voto"

TRUMP CHOC: "NON SO SE RICONOSCERO' L'ESITO DEL VOTO"

Nel terzo e ultimo duello in tv con la rivale, la candidata democratica, Hillary Clinton, il repubblicano, Donald Trump ha rifiutato di dire se accettera' il risultato elettorale dell'8 novembre, in cui sembra destinato a una clamorosa sconfitta. E la stampa americana, evidentemente sgomenta da affermazioni che non ha mai sentito in bocca a un candidato alla Casa Bianca, a poche ore dall'accalorato dibattito titola unanime su questo passaggio-shock. "E' il disprezzo di Donald Trump per la democrazia", scrive il New York Times: "e' passato dall'insultare l'intelligenza dell'elettore americano a insultare la democrazia stessa". Il Washington Post parla di "errore-killer", osservando che Trump "ha amplificato una delle accuse piu' esplosive della sua candidatura, il fatto che potrebbe attribuire la responsabilita' della sua sconfitta a un elezioni truccate".

USA SGOMENTI PER LA MINACCIA DI TRUMP

"Rifiutando di dire se accettera' il risultato del voto qualora sara' sconfitto solleva la possibilita' di un allontamento clamoroso dai principi che sono stati alla base della democrazia americana da piu' di due secoli", aggiunge la Cnn che parla di "un momento che lascia senza fiato, mai visto nelle settimane precedenti una elezione presidenziale moderna. E' un'affermazione che minaccia di mettere dubbio un principio fondamentale della politica americana: il trasferimento del potere -pacifico, su cui non c'e' contesa- da un presidente al successivo, che viene riconosciuto come legittimo dopo che ha vinto nelle elezioni".

USA 2016, ECCO CHE COSA PUO' SUCCEDERE

"Donald Trump -aggiunge Usa Today- sta terminando la sua candidatura esattamente come l'ha cominciata: in modo provocatorio e con un atteggiamento di sfida, rompendo le regole della campagna e ignorando i consigli degli esperti". "Trump magari non ribaltera' il voto, ma potrebbe minare" il sistema, osserva il sito web Politico: "Sostenendo che potrebbe non accettare i risultati di un'elezione 'truccata' -e cita i media che sarebbero collusi con la Clinton e il fatto che le e' stato 'permesso' di presentarsi nonostante la polemica per le email- ha sollevato lo sgomento e la condanna da parte di tutto il mondo politico. "Non c'e' molto che possa fare per ribaltare una vittoria di Clinton anche sul filo di lana: avra' il diritto di chiedere un riconteggio dei voti se il risultato sara' molto vicino (in alcuni Stati e' fissato in un margine dello 0,5); potra' denunciare qualche funzionario se pensa che abbia violato le procedure. Ma un rifiuto di concedere la vittoria violerebbe la tradizione profondamente radicata di candidati che accettano serenamente il risultato della elezioni, un dato che la maggior parte degli americani considera un'affermazione sacra della fiducia nel sistema americano".

Ultimo dibattito televisivo a Las Vegas tra Hillary Clinton e Donald Trump

 

Tags:
usa 2016 elezionitrump esito voto
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.