A- A+
Esteri
obama attesa giuramento (12)

L'Internal Revenue Service (Irs), l'agenzia delle entrate dagli Stati Uniti, ha deliberatamente preso di mira alcuni gruppi politici conservatori che chiedevano l'esenzione dal pagamento delle tasse, ritardando l'iter delle loro pratiche e chiedendo informazioni non necessarie. Lo rivela una relazione dell'ispettore generale del dipartimento del Tesoro ottenuta da Cnn attraverso una fonte interna al Congresso. Barack Obama vuole che il personale dell'amministrazione fiscale che ha indebitamente preso di mira gruppi politici conservatori ne "renda conto", a causa del comportamento "intollerabile e ingiustificabile".

"Il governo federale deve comportarsi in maniera tale che l'opinione pubblica abbia fiducia in lui ed è particolarmente vero per l'Irs" (Internal revenue service, l'amministrazione fiscale americana), ha detto il presidente americano in una nota diffusa ieri sera. Il fisco aveva riconosciuto venerdì, presentando le sue scuse, che numerosi gruppi politici conservatori erano stati presi di mira in modo inappropriato.

Secondo la relazione, l'Irs avrebbe riservato un trattamento "iniquo" ai gruppi che contenevano il termine "Tea Party" nel proprio nome. Per più di 18 mesi l'agenzia delle entrate americana ha usato "criteri inappropriati" per valutare le applicazioni e poi ha trasmesso tali pratiche a un team di specialisti per la revisione. "Anche se la valutazione di alcune domande è stata avviata subito dopo il ricevimento delle richieste, nella maggior parte dei casi nessun lavoro è stato completato in meno di 13 mesi", troppo tardi per la campagna elettorale del 2012.

Delle 296 applicazioni revisionate, 108 sono state approvate, 28 sono state ritirate dai richiedenti stessi e 160 casi restano ancora aperti. Sempre oggi il procuratore generale degli Stati Uniti, Eric Holder, ha ordinato di aprire un'inchiesta per far luce sui casi di trattamenti iniqui da parte dell'Irs. Lo scandalo era scoppiato venerdì scorso quando una funzionaria dell'agenzia aveva presentato le sue scuse pubbliche ai Tea Party per averli presi di mira.


 

Tags:
obamafisco
in evidenza
Tra iperemesi e anoressia Paura nel Regno Unito per Kate

La principessa pesa 45 chili, preoccupati sudditi e fan

Tra iperemesi e anoressia
Paura nel Regno Unito per Kate


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Nissan Futures, il futuro della mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.