A- A+
Esteri
Usa, ok ai matrimoni gay: respinti i ricorsi di 5 Stati

Con una decisione a sorpresa, la Corte suprema degli Stati Uniti ha respinto gli appelli presentati da cinque stati contro il matrimonio tra persone dello stesso sesso, spianando così la strada alle nozze gay nei cinque stati in questione: Indiana, Oklahoma, Utah, Virginia e Wisconsin. Così facendo la Corte ha dunque fissato un precedente che potrebbe aprire ai matrimoni gay in tutti gli Stati dell’Unione.

La mossa a sorpresa della Corte Suprema - che tecnicamente ha respinto i ricorsi non prendendoli neanche in considerazione - ha lasciato in vigore le sentenze che avevano annullato il divieto di unioni tra persone dello stesso sesso in Virginia, Oklahoma, Utah, Wisconsin e Indiana. La decisione della Corte Suprema potrebbe portare ora da 19 (Connecticut, Delaware,Iowa, Maine, Maryland, Massachusetts, Minnesota, New Hampshire,New York, New Jersey, Rhode Island, Vermont, Stato di Washington, California, Illinois, Hawaii, Nuovo Messico, Oregon, Pennsylvania e Wisconsin, oltre che nella capitale Washington, D.C.) a 30 gli Stati dell’Unione in cui le nozze gay potranno essere legalizzate. I prossimi Stati coinvolti saranno North Carolina, West Virginia, South Carolina, Wyoming, Kansas e Colorado.

Tags:
usamatrimoni gay
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.