A- A+
Esteri
Usa, immigrazione: abrogato il piano 'Dreamers' voluto da Obama

L'amministrazione Trump abroga il programma 'Dreamers' voluto da Barack Obama. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia Usa, Jeff Sessions. Il programma, che riguarda circa 800 mila ragazzi, concedeva un permessoai giovani arrivati negli Usa da bambini assieme a genitori illegali, e gli permetteva di lavorare e studiare in America. "Sono qui per annunciare che il programma conosciuto come Daca (Deferred action for childhood arrivals) che e' stato varato dall'amministrazione Obama e' stato abrogato", ha detto Sessions. Il ministro della Giustizia Usa ha aggiunto che coloro che beneficiano del programma conserveranno il loro status fino a marzo del 208, termine entro il quale il Congresso dovra' legiferare sul tema.

Tags:
immigrazione trumptrump immigrazioneimmigrazione stati uniti immigrazione usaa





in evidenza
Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico

Guarda il video

Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete


motori
SEAT Ibiza Anniversary in edizione limitata, per celebrare 40 Anni di successi

SEAT Ibiza Anniversary in edizione limitata, per celebrare 40 Anni di successi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.