A- A+
Esteri
Venezuela, protesta anti-governo: miss Turismo uccisa da una pallottola


Una studentessa venezuelana di 22 anni, miss Turismo del suo Paese, mercoledì è morta dopo essere stata ferita alla testa da un proiettile durante delle manifestazioni antigovernative.             

Genesis Carmona, una studentessa di Scienze del Turismo in procinto di laurearsi, martedì stava manifestando a Valencia insieme ad altri giovani quando un gruppo di uomini armati, in moto, ha attaccato il corteo anti-chavista lungo la Avenida Cedeno, nel centro della città. Nove giovani, tutti tra i 16 e i 23 anni, sono rimasti feriti. Carmona è stata colpita alla testa e trasportata in ospedale da un amico con un motorino, per morire all’indomani dopo un disperato tentativo di un’operazione al cervello.

Sale quindi a cinque il bilancio dei morti delle proteste antigovernative di questi giorni: tre a Caracas, una a Carupano e la giovane Genesis. Da tre settimane uno dei leader dell’opposizione, Leopoldo Lopez, chiedeva alla gente di manifestare contro il governo socialista presieduto da Nicholas Maduro. Lopez, 42 anni, è stato arrestato martedì.

Tags:
venezuelamiss
in evidenza
Satta-Berrettini, la mossa di Melissa spiazza tutti

Gossip sorprendente

Satta-Berrettini, la mossa di Melissa spiazza tutti


in vetrina
Nespresso, ottenuta certificazione per la parità di genere

Nespresso, ottenuta certificazione per la parità di genere


motori
Alfa Romeo svela le nuove Giulia e Stelvio

Alfa Romeo svela le nuove Giulia e Stelvio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.