A- A+
Esteri

Non sta seduto tra quattro mura, ma viaggia per la Russia, legge Dostoevsky e inizia a parlare il russo: e' questa la vita della talpa della National Security Agency americana, Edward Snowden, in fuga dagli Usa e che da un ha ottenuto un permesso di asilo temporaneo dalle autorita' di Mosca. A raccontarla al Moskovsky Komsomolets e' l'avvocato dell'ex tecnico informatico della Cia, Anatoli Kucherna, secondo il quale il giovane (29 anni) sta "pian piano" tornando a una vita normale. Arrivato a fine giugno da Hong Kong, Snowden ha trascorso 39 giorni nell'area transiti dell'aeroporto Sheremetyevo di Mosca, in attesa che le autorita' decidessero il da farsi. Il suo caso ha portato ai ferri corti i rapporti tra Casa Bianca e Cremlino. Secondo Kucherna, Snowden - il cui luogo di residenza e' ancora sconosciuto - non se ne sta chiuso in casa, "ma viaggia per la Russia e si interessa a molte cose", come le tradizioni e le abitudini del Paese, apprese dai libri che gli sono stati inviati. Ha anche accesso a internet, attraverso il quale tiene contatti con i parenti e il padre, che aspetta di vedere presto per decidere insieme come affrontare il suo futuro. A detta dell'avvocato, il tecnico informatico che ha rivelato al mondo i sistemi di sorveglianza della Nsa, sta anche valutando le numerose offerte di lavoro ricevute in quste settimane, ma non ha ancora deciso nulla. Nel tempo libero, legge i classici della letteratura russa. "Gli piace molto Dostoevsky", riferisce Kucherna, e ha chiesto di poter leggere Tolstoj. Per quanto riguarda la lingua, ha iniziato "piu' o meno" ad esprimersi, ha raccontato il legale, aggiungendo che sa gia' dire "stakan" (bicchiere).

Tags:
snowdenrussia
in evidenza
Dal football americano a Playboy, Sara Blake star bollente. FOTO

E su OnlyFans...

Dal football americano a Playboy, Sara Blake star bollente. FOTO


in vetrina
Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra

Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra


motori
Citroën Ami – 100% ëlectric èprotagonista di “RispettAMI"

Citroën Ami – 100% ëlectric èprotagonista di “RispettAMI"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.