A- A+
Esteri
"Xi Jinping arrestato, golpe in Cina". La voce choc non trova conferme

Le voci sul golpe militare in Cina sembrano proprio un fake. Ecco perché

Xi Jinping arrestato e golpe militare in Cina, col generale Li Qianming nuovo leader. La voce choc si è diffusa su Twitter da venerdì notte ed è entrata in tendenza. Ma tutti gli esperti di Cina sono sicuri: si tratta di una fake news. Andiamo con ordine.  Tra le prove citate per queste ipotesi ci sono le segnalazioni di voli passeggeri cancellati in alcune parti della Cina, l'assenza di Xi in pubblico per un certo periodo di tempo e i filmati in cui si dice che veicoli militari si muovono verso la capitale Pechino. 

"Questo video di veicoli militari che si spostano a Pechino arriva subito dopo il blocco del 59% dei voli nel Paese e l'incarcerazione di alti funzionari. C'è molto fumo, il che significa che c'è un incendio da qualche parte all'interno del PCC. La Cina è instabile", ha dichiarato l'autore Gordon G. Chang, celebre per aver previsto svariate volte negli scorsi 10 anni "la caduta imminente del Partito comunista". Caduta che ovviamente non è mai avvenuta.

La maggior parte degli esperti di Cina ha sottolineato che non ci sono segni del colpo di Stato. Viene fatto notare che la voce è stata diffusa soprattutto da account vicini ai Falun Gong, setta religiosa bandita in Cina e spesso fautrice di fake su Pechino, e dai siti nazionalisti indiani, anch'essi floridi di rumors rivelatisi poi falsi sulla Cina.

Xi si trova probabilmente in quarantena dopo essere tornato dal vertice dell'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai (SCO), il che spiegherebbe la sua assenza dagli affari pubblici al momento. Il rispetto delle regole anti Covid da parte di Xi sono ritenute importanti visto che ne ha imposto la severità su tutta la popolare. C'è inoltre chi ha condiviso immagini di briefing pubblici di alti funzionari cinesi, suggerendo che il governo sta funzionando normalmente. 

Dai dati di volo non risulta peraltro nessuna interruzione dei voli. Certo, molti sono stati cancellati come è normalissimo che sia sin dall'inizio della pandemia Covid per le restrizioni e le chiusure anche improvvise operate dalle autorità. Da ultimo, il video di mezzi militari verso Pechino. Altra cosa che viene considerata normale visto che sabato prossimo è in programma la parata per il 73 esimo anniversario della fondazione della Republica Popolare Cinese, che cade il 1° ottobre.

Insomma, non sembra esserci alcuna prova di golpe in Cina. Anzi, Xi si prepara a ricevere uno storico terzo mandata al XX Congresso che inizia il 16 ottobre.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    cinagolpexi jinping





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

    Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


    motori
    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.