A- A+
Esteri
Zelensky al Festival del cinema di Berlino: "Putin vuole ricostruire il muro"

Guerra,  Zelensky al Festival di Berlino: "L'arte non resti neutrale"

La guerra in Ucraina continua senza sosta ormai da un anno e all'orizzonte non c'è nessun possibile negoziato di pace, anzi la Russia sta accelerando con l'offensiva militare e Stati Uniti e Nato rispondono con altrettanta forza. Un videomessaggio di Volodymyr Zelensky è stato proiettato nel corso della serata inaugurale del Festival del cinema di Berlino. "La Russia ha scatenato una guerra contro l'Ucraina. L'arte può restare fuori dalla politica? No, quando è una politica di aggressione. In questo caso l'arte non puo essere neutrale", ha affermato il presidente ucraino rivolto alla platea della Berlinale. "Berlino è stata a lungo una città divisa da un muro, un muro che divideva civiltà e tirannia, democrazia e totalitarismo. Era un muro che divideva le persone ma anche la loro cultura, le loro filosofie. Ora la Russia vuole ricostruire lo stesso muro da noi", ha avvertito.

"Vuole costruire un muro tra noi e l'Europa". "In tempi come questi, in una situazione come questa, l'arte non può restare fuori, non può essere indifferente, non puo' essere neutrale. Deve pronunciarsi, deve esplicitare la sua posizione. Certo, tecnicamente il cinema, un film, non possono cambiare il mondo. Ma un buon film può influenzare, può ispirare, può contribuire a cambiare il mondo", ha concluso. "Il vostro sostegno è importante per noi; ci separano centinaia di chilometri ma siamo fianco a fianco. Parliamo lingue diverse ma parliamo la stessa lingua. Oggi l'Ucraina è la fortezza del mondo libero, noi difendiamo questa fortezza per noi, col vostro aiuto, e la difendiamo anche per voi".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
festival cinema berlinoguerra russia ucrainazelensky





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.