A- A+
Food
Barolo Cerrati: un 2011 super premiato

Barolo Cerrati 2011
La maestosità del vino dei Re
 

Il Barolo 2011 di Cascina Cucco è un vino entusiasamante di grande pregio. Ciò che lo rende speciale è il fatto che è l’unico Barolo il cui nome si può fregiare della menzione geografica agguntiva “Cerrati”, uno dei Cru di maggior pregio di Serralunga d’Alba. Le vigne qui sono preziosissime per terreno ed esposizone e donano alle uve di Nebbiolo delle sfumature incredibili. 

Si presenta di un lucente e limpido rosso granato.
Al naso si afferma con intensità e finezza regalando una progressione estasiante di sentori: mora, liquirizia, anice, cacao e caffè si susseguono e in bocca ritornano avvolgenti, sublimati da tannini vellutati e seducenti. Un vino che lascia intuire una grandiosa longevità, capace di evolversi per almeno i prossimi 15 anni. Uno dei Baroli più premiati dell’anno: 94 punti Wine Enthusiast, 4 Grappoli Bibenda, 3 Viti AIS, e Oscar al concorso La Douja d’Or. Un vino maestoso osannato da sommelier e critici d’Italia e del Mondo. Imperdibile.

Tags:
barolo premi vino
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


casa, immobiliare
motori
Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova

Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.